Buenos Aires Celebra “italia 2016”

I Fogolârs furlans di Argentina e Uruguay al lavoro in 8 stand

Domenica 2 ottobre a Buenos Aires cinquecento metri dellAvenida de Mayo si vestiranno di tricolore. Nel cuore della città si svolgerà, come ogni anno, l’evento più importante della comunità italiana. Organizzata dal governo della Città di Buenos Aires,la manifestazione raccoglie le associazioni di immigrati più rappresentative di tutte le regioni d’Italia in oltre 80 stand che propongono cibo, cultura e intrattenimento e loccasione di parlare la lingua madre italiana. Una vera e propria vetrina che riflette e valorizza la vita comunitaria delle associazioni italiane della capitale argentina.

Nellimportante arteria urbana, colonna vertebrale del centro storico di Buenos Aires, transiteranno una media di 50.000 persone in una sola giornata. Inoltre, quest’anno, grazie al sostegno dell’Ente Friuli nel Mondo, molte bandiere con laquila friulana sventoleranno orgogliose, in rappresentanza di dodici Fogolârs dArgentina (Sociedad Friulana di Buenos Aires, Unione Friulana di Castelmonte, Familia Friulana di La Plata, Fogolâr Furlan di Mar del Plata, Fogolâr Furlan Zona Jauregui, Fogolâr Furlan di Tandil, Familia Friulana di Bahia Blanca,Centro Friulano di Colonia Caroya, Centro Friulano di Santa Fe, Centro Friulano di Sunchales, Centro Friulano di Avellaneda di Santa Fe, Familia Friulana di Rosario), della Famee Furlane di Montevideo Montevideo e del gruppo giovanile dei “Fantats di fûr di Argentina e Uruguay”, tutti riuniti a dimostrare la forza e lautorevolezza della presenza friulana a Buenos Aires. I sodalizi animeranno 8 stand allinsegna della gastronomia e della cultura con lobiettivo di far conoscere le tradizioni e le peculiarità quali la cucina tipica, il significato e lorigine dei cognomi, la lingua, la musica, larte del mosaico, i costumi e le danze della tradizione friulana. Durante levento sarà presentato inoltre il n. 93 della rivista dei friulani dargentina e Uruguay Vite Argjentine e sarà allestita una mostra relativa ai numeri pubblicati dopo la riedizione del 2012. Nei pressi degli stand friulani inoltre il gruppo degli Infioratori di Buenos Aires presieduto dallartista friulana Catalina De Faccio realizzerà su commissione del governo della città un tappeto di fiori ispirato alla tradizione italiana.

Attraverso questa massiccia partecipazione i Fogolârs Furlans intendono testimoniare la propria vitalità e rimarcare sul campo il grande lavoro di coordinamento e promozione svolto in armonia dalla rete facente capo allEnte Friuli nel Mondo sottolineando la friulantà in tutte le sue sfaccettature e rafforzando i legami con la regione d’origine.

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.