Presto sarà siglata una Convenzione tra Turismo Fvg e l’Ente

UDINE. Per la prima volta l’Ente Friuli nel Mondo troverà spazio nella prestigiosa vetrina della Borsa Internazionale del Turismo, che si terrà a Milano dal 16 al 19 febbraio.

La presenza di Friuli nel Mondo a Milano è il frutto di un anno di intensi contatti con l’Agenzia Turismo Fvg coordinati dalla Presidente del Fogolâr di Firenze Rita Zancan Del Gallo – spiega il presidente dell’Ente Pietro Pittaro – che è stata preziosissima nell’intessere una trama di relazioni determinanti al fine della firma della convenzione, tra noi e l’Agenzia, che verrà siglata a breve. Una sinergia che ha una duplice valenza perché tiene conto del doppio ruolo dei friulani in Italia e nel mondo come destinatari e, allo stesso tempo, protagonisti della promozione turistica regionale. Siamo felici di poter partecipare alla Borsa internazionale del turismo perché la riteniamo un’opportunità importante e invito personalmente tutti i friulani residenti nella regione Lombardia e in quelle vicine a venirci a trovare di persona”.

 “Ringrazio l’Ente Friuli nel Mondo e gli associati dei Fogolârs in Italia e all’estero – sottolinea l’assessore regionale alle Attività produttive Federica Seganti - per la significativa collaborazione che ci offrono nell’attività di promozione turistica regionale. Gli emigranti hanno dato, e continuano a dare, un prezioso contributo  per promuovere la conoscenza della nostra regione, grazie alla loro voce, i loro ricordi e racconti che portano lontano un’immagine estremamente positiva del nostro territorio. Il Friuli Venezia Giulia è una regione piccola, ma con peculiari e originali bellezze naturali e artistiche. Dal punto di vista turistico, il nostro territorio può contare anche su un altro elemento di forza che i friulani all’estero conoscono bene ed è l’amore che proviamo per la nostra terra, che si vede nella cura che riserviamo al territorio, ma anche nel valore che diamo all’ospitalità”.

La convenzione tra l’Agenzia Turismo Fvg e l’Ente Friuli nel mondo sarà stipulata ufficialmente dopo la chiusura della Borsa Internazionale del turismo. L’Agenzia fornirà ai Fogolârs Furlans, che ne faranno richiesta, materiali promozionali della regione, come dépliant e Dvd, e realizzerà pacchetti turistici pensati appositamente per i friulani residenti fuori regione e all’estero. I soci dei Fogolârs potranno anche godere di una riduzione sull’acquisto della FVG card, il pass che permette di accedere a tanti servizi turistici e a oltre 200 strutture convenzionate. I due enti si sono inoltre impegnati a collaborare a iniziative comuni e a presenziare reciprocamente agli eventi più significativi.

La sinergia tra Ente Friuli nel Mondo e Turismo Fvg sarà proiettata anche sul web,  dove il portale di Turismo Fvg e quello dei vari  Fogolârs Furlans saranno linkati vicendevolmente per dare visibilità anche online a entrambe le realtà.