Presentazione del libro “Èco” di Maria Elena Porzio e Carmen Gasparotto (sabato 25 novembre alle 18 – Fogolâr Furlan di Vienna e dell’Austria – Vienna)

Sabato 25 Novembre 2017 alle ore 18:30 presso l’Atelier Nùela (Prinz Eugen Straße 6/2, 1040 Vienna) il Fogolâr Furlan di Vienna e dell´Austria in collaborazione con l’Ente Friuli nel Mondo ha organizzato un incontro con le autrici del libro “Èco”, Mariaelena Porzio e Carmen Gasparatto che presenteranno il libro e risponderanno alle domande degli ospiti presenti.

Ventisei racconti in cui personaggi e ambienti sono indagati con i mezzi dell’introspezione e delle conoscenze storiche, in un quadro accattivante e per certi versi sorprendente dei destini dei protagonisti. Storie che non sono autobiografiche (se non per quanto di autobiografico chi scrive riversa sempre nella propria opera) ma che spaziano invece in tempi e ambiti molto diversi. Le unificano i luoghi, perché tutte hanno a che fare con gente del Friuli e della Venezia Giulia

Mariaelena Porzio è nata a Udine, dove vive, lavora e scrive. Ha frequentato la scuola di scrittura di Pordenonelegge, diversi laboratori sull’autobiografia e sul racconto breve. Le sue opere sono state pubblicate in diverse edizioni del periodico annuale Lignano: ti racconto (La Nuova Base Editrice), sulla rivista L’Ippogrifo e nelle raccolte Dice Alice e Un girasole diverso (Vita Activa Editoria). Nel 2015 si è classificata terza al Concorso letterario nazionale “Per le antiche vie” con il racconto Onora la madre. Nel 2016 ha pubblicato con Carmen Gasparotto il romanzo ÈCO, s.f. Plurale (KappaVu Edizioni).

Carmen Gasparotto è nata a Taiedo (Pordenone) e vive in provincia di Trieste. Ha sviluppato la sua passione per la scrittura in quanto allieva della scuola di scrittura creativa Pordenonescrive. Suoi racconti sono stati pubblicati in diverse edizioni del libro Lignano: ti racconto (La Nuova Base Editrice). Nel 2013 esce il suo primo romanzo Di forte istinto (Montedit). Altri racconti sono stati pubblicati nel libro Dice Alice (Vita Activa). Nel 2015 vince il Concorso letterario nazionale “Elca Ruzzier. Una donna da non dimenticare”, con il racconto L’amianto lo abbiamo mangiato tutti pubblicato nel libro Siamo partite in tre (Vita Activa).

Alla fine della presentazione un ricco Buffet che verrà servito nelle sale dell’Atelier.
Il prezzo (bevande incluse) è di 15€ a persona.

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.