DEVIL’S BRIDGE/IL PONTE DEL DIAVOLO: il concerto di apertura di Mittelfest 2021 “Eredi” in diretta streaming sul nostro sito venerdì 27 agosto ore 18.30

da | Ago 25, 2021 | Primo piano

Venerdì 27 agosto alle ore 18.30, dal parco del Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale del Friuli sarà trasmesso in diretta streaming il concerto Devil’s Bridge / Il Ponte del Diavolo 

Anche i nostri amici lontani potranno assistere all’evento di apertura dell’edizione 2021 del Festival Mittelfest “Eredi” da questa pagina grazie alla collaborazione di Mittelfest con Italiana Festival, il canale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per la promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo.

 

La FVG Orchestra apre il programma musicale di Mittelfest 2021 alle 18.30 con il concerto “Devil’s Bridge/IL ponte del diavolo Musiche, memorie, tradizioni dei fiumi europei” dedicato ai fiumi e all’eredità da loro trasmessa, componente essenziale della cultura mitteleuropea, un bene che ci arriva dal passato tramite la memoria e si tramanda attraverso le tradizioni circolando su corsi d’acqua che si intrecciano al pari delle lingue, delle vite delle persone, dei percorsi delle strade e degli scambi tra le città.

Il celebre M° Grigor Palikarov dirige l’orchestra e la giovane violoncellista Erica Piccotti in un viaggio lungo il corso di due grandi fiumi, il Reno e la Moldava, fino a raggiungere una dimensione più intima nello scenario quasi fiabesco di Cividale del Friuli e del suo leggendario ponte sul Natisone.

Per l’eccezionale occasione la FVG Orchestra ha commissionato all’autore friulano Cristian Carrara una composizione dedicata appunto al Ponte del Diavolo, celebre per la leggenda popolare e luogo identificativo della città, che attraverso la sua storia ne accompagna le vicende. Devil’s Bridge è una vera e propria narrazione, una storia come quelle raccontate dai nonni; lo stesso compositore racconta: “Mi sono immaginato un pezzo capace di raccontare, con la musica, le vicende di questo ponte e dei suoi cittadini. Il violoncello solista è la voce del narratore, mentre l’orchestra interviene accompagnandone il racconto e creando ambientazioni adatte allo sviluppo della storia. E’ un brano in cui, attorno a un fiume che scorre e ad un ponte, si rintraccia e si  riconosce la lunga e appassionata storia di un popolo”.

FVG Orchestra

Grigor Palikarov, direttore
Erica Piccotti, violoncello
Co-produzione FVG Orchestra e Mittelfest 2021

Programma:

Robert Schumann, Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore Op. 97 “Renana”
Cristian Carrara, Devil’s Bridge, per violoncello e orchestra
Bedřich Smetana, La Moldava

 

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.