Focus sull’emigrazione dei giovani in Europa: “Incontrando e coinvolgendo esperienze”

da | Dic 10, 2021 | Primo piano

 

Una trentina di giovani corregionali, emigrati nelle maggiori capitali europee, sono in arrivo il 10 dicembre a Udine per partecipare al convegno “Incontrando e coinvolgendo esperienze”, seconda giornata del seminario che ha visto le prime giornate di studi nel mese scorso, a Bruxelles.

L’evento è organizzato dall’Ente Friuli nel Mondo, in qualità di capofila e in collaborazione con le Associazioni riconosciute dei corregionali all’estero (Alef, Clape nel mondo, Eraple, Ente Friuli nel Mondo, Giuliani nel mondo, Efasce-Pordenonesi nel mondo, Slovenci Po Svetu-Unione Emigranti Sloveni del FVG), e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia – Servizio lingue minoritarie e corregionali all’estero.

Dopo il saluto di benvenuto ai partecipanti da parte del Sindaco di Udine Pietro Fontanini e di altre autorità, previsto nel tardo pomeriggio di venerdì in Sala Ajace, e la serata con associazioni, seguito il programma della giornata di sabato 11 dicembre che si terrà interamente presso lo Stadio Friuli alla Dacia Arena Meeting Center con il seguente programma:

Ore 10:00 Benvenuto allo Stadio Friuli – Dacia Arena Meeting Center

Ore 11:00 Inizio lavori
– Saluto di Loris Basso, Presidente dell’Ente Friuli nel Mondo, capofila del progetto
– Intervento del Presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin
– Introduzione del coordinatore del progetto, Luigi Papais, consigliere EFNM e CGIE: “Come creare reti di giovani corregionali in Europa, coinvolgendoli nell’associazionismo di emigrazione e nel processo di      internazionalizzazione del FVG”
Prof. Gian Pietro Zaccomer, ricercatore Università di Udine: “La propensione delle alte professionalità ad espatriare prima e durante la pandemia”
Massimo De Liva, autore del libro “Friûlout”: “Come attirare i talenti in Friuli”
Delfina Licata, capo redattrice del Rapporto Italiani nel Mondo: ”La mobilità italiana e quella del Friuli Venezia Giulia oggi”

Ore 13:00 Pausa pranzo

Ore 14:15 Ripresa dei lavori
– Prof.ssa Raffaella Bombi, ordinaria di Linguistica, proff. Francesco Costantini e Francesco Zuin, Università di Udine: “Il ruolo delle Università: formazione e mantenimento delle radici”
– Relazioni dei giovani partecipanti sul tema del convegno con particolare riferimento ai loro ambiti territoriali, considerazioni sugli interventi della mattinata. Suggerimenti e proposte
– Considerazioni finali a cura dei Presidenti e rappresentanti delle Associazioni dei corregionali

Nel corso dei lavori sono previsti i saluti di Massimo Fedriga, Presidente della Regione FVG, di Pierpaolo Roberti, Assessore Regionale alle autonomie locali, funzione pubblica,sicurezza, corregionali all’estero e immigrazione e di altre Autorità.

Ore 18:30 Conclusione lavori  

 

 

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.