Inaugurata a Liegi la Mostra La Patria del Friuli

Nella esclusiva cornice della storica Abbaye de La Paix Dieu
ad Amay – Liegi, il Rotary International Club de Flemalle, in collaborazione
con la Provincia di Liegi, ha organizzato il 24 e  25 marzo 2012 l’undicesima edizione di MARCHÉ DES GOURMETS et des Produits des Terroirs Européens, una
vetrina di gusti e sapori europei. In questo contesto, grazie all’impegno di
Gianluigi Zanier dirigente del Fogolâr Furlan di Liegi e noto ristoratore della
città, ha trovato spazio e visibilità anche la produzione enogastronomica
friulana attraverso l’esposizione e la degustazione di alcune delle sue più
rinomate eccellenze, quali il prosciutto crudo di San Daniele, il formaggio
Carnia, la Pitina della Val Tramontina, ecc. Quest’anno una felice intuizione
del Fogolâr di Liegi ha reso la friulanità protagonista anche sotto il profilo
culturale, attraverso la presentazione ufficiale in terra belga, in
concomitanza dell’inaugurazione della kermesse, della Mostra itinerante Il Friuli una Patria, realizzata dalla Provincia di Udine e
dall’Ente Friuli nel Mondo e curata dal Prof. Gianfranco Ellero. L’accoglienza
della mostra è stata positiva ed ha attirato la curiosità delle centinaia di
partecipanti provenienti da tutto il Belgio e dall’Europa i quali, assieme ad
una nutrita rappresentanza di friulani aderenti al sodalizio locale e ai Fogolârs
Furlans di Bruxelles e di Limburgo, in una splendida sala del 1300 fresca di
restauro hanno potuto godere dei 35 pannelli espositivi inviati a Liegi dall’Ente
Friuli nel Mondo. La mostra è stata introdotta dalla relazione del prof. Luigi
Scandella, docente universitario di origine friulana, studioso e appassionato
cultore della marilenghe e noto per
aver tradotto in francese tutte le poesie di Pasolini. Molti sono stati gli
ospiti d’eccezione convenuti nell’Abbazia di Amay anche per annunciare
ufficialmente che Liegi sarà la città di partenza dell’edizione 2012 del Tour
de France: il Ministro dell’agricultura e del turismo della Vallonia,
B. Lutgen, la Deputata e Sindaco di Flemalle, L. Simonis, il Sindaco di Amay,
J-M Javaux, il vice Primo Ministro D.Reynders, il Deputato Provinciale A.
Gilles. L’inaugurazione ha visto la
partecipazione anche del Presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini e
del Presidente dell’Ente Pittaro che hanno sottolineato l’importante valore
storico e culturale della mostra, quale  dimostrazione della vicinanza delle nostre istituzioni ai
friulani fuori dalla Patria e ausilio, a favore dei giovani di origine friulana
residenti in Belgio, per conoscere la propria storia.

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.