Cittadinanza

 

La normativa sulla cittadinanza prevede il caso di coloro che, nati italiani, hanno perso la cittadinanza e intendono riacquistarla.

È cittadino italiano chi nasce da genitori italiani, a prescindere dal luogo di nascita.

Come fare per riacquistare la cittadinanza italiana?

occorrono:
– dimostrazione del pregresso possesso cittadinanza italiana;
– dichiarazione resa dall’interessato all’Autorità consolare;
– residenza in Italia, entro un anno dalla dichiarazione;
– domanda sottoscritta dall’interessato.
Legge n. 91/1992 e relativi regolamenti di applicazione(D.P.R. n. 572/1993 e DPR n. 362/1994).
La normativa sulla cittadinanza prevede il caso di discendenti di cittadini italiani che vogliono il riconoscimento dell’eventuale possesso della cittadinanza.
Necessità di ulteriore documentazione andrà valutata caso per caso.

Come fare per ottenere il riconoscimento della cittadinanza italiana?

occorrono:
– atti di stato civile (nascita, completo di paternità e maternità, matrimonio, morte) dell’ascendente italiano;
– atti di stato civile (nascita, matrimonio, eventuale morte) degli ascendenti diretti nati all’estero e del richiedente;
– certificato di nascita e di cittadinanza del richiedente;
– documento giustificativo (ad es. utenze) dell’effettiva residenza nella Circoscrizione consolare, oppure una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
– domanda sottoscritta dall’interessato.

Come fare per acquistare la cittadinanza italiana?

La cittadinanza diventa effettiva solo se lo straniero:

– a seguito del decreto di concessione
– presta giuramento di fedeltà alla Repubblica e rispetto della Costituzione e delle leggi dello Stato.

occorrono:
– per i coniugi di cittadini italiani: tre anni di matrimonio, per i residenti all’estero;
– per quanti hanno un rapporto di servizio con lo Stato italiano: cinque anni di servizio;
– domanda sottoscritta dall’interessato, presentata al Ministero dell’Interno, per il tramite dell’Autorità diplomatico consolare competente.

La normativa sulla cittadinanza prevede il caso di stranieri residenti all’estero che desiderano acquistarla.
È necessario recarsi personalmente presso l’Ufficio consolare, previo appuntamento telefonico.

 

 

 

Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.