L’Ufficio consolare: funzioni e servizi

L’Ufficio consolare è un Ufficio pubblico che eroga servizi:

– Anagrafe italiani residenti all’estero;

– Stato civile (nascita, matrimonio, divorzio, morte);

– Matrimonio;

– Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà;

– Certificato di convalida – endorsement;

– Esenzioni doganali;

– Rimpatrio consolare;

– Buoni postali;

– Codice fiscale;

– Rilascio certificati (conformità di traduzione, traduzione e legalizzazione di atti);

– Pubblicazioni di matrimonio;

– Passaporto;

– Rilascio o rinnovo della carta d’identità;

– Traslazione salme;

– Atti notarili (atto di rinuncia di eredità, testamento, procure, legalizzazioni);

– Autentica di atti, firma, foto;

– Navigazione;

– Rinnovo patente;

– Dichiarazioni di valore (studenti); istruisce pratiche e fornisce informazioni di varia natura:

– Dichiarazione sostitutiva di certificazione (autocertificazione);

– Cittadinanza (naturalizzazione, perdita, riacquisto, ricostruzione);

– Assistenza sanitaria;

– Pensioni;

– Servizio militare;

– Importazione animali;

– Voto all’estero;

– Cultura e lingua italiana.

In base a quanto disposto dalla L. n. 296/2006, a decorrere dal 1° giugno 2007, gli Uffici consolari potranno rilasciare e rinnovare la carta d’identità a favore dei cittadini italiani residenti all’estero ed iscritti al registro dell’AIRE, previa dotazione delle necessarie attrezzature informatiche.

L’Ufficio consolare italiano non può:

– intervenire in giudizio per conto di cittadini italiani;
– pagare le spese legali;
– sostenere direttamente le spese sanitarie o le spese per rimpatriare le salme di cittadini italiani deceduti nella circoscrizione, a meno che non si tratti di casi di comprovata indigenza;
– consentire l’utilizzo delle proprie strutture per questioni di natura privata (telefonate private, prenotazioni alberghiere o di viaggio, cambio valuta, interpretariato, ecc.).

 

 

 

Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.