Notte dei fuochi di San Giovanni

Forum
di Aquileia in Villa Romano di San Tomaso di Manzano

23
giugno 2011

Musiche, parole, letture, vivande,
libagioni, fuochi, acque ed erbe per il solstizio d’estate

PROGRAMMA

17,30
– 19,30                Itinerario dalla
Villa alla Casaforte sotto l’Abbazia
– musiche di Aniada a Noar (A)

19,30
– 20,00                Accoglienza e
Accrediti

20,00
– 20,15                Concentus cum
libationi – Accademia Ars Nova (Prosecco con fritture di pesce)

20,15
– 20,30                Paolo Maurensig e
Marina Romano – Acceptionis Verba

20,30
– 21,00                Prime vivande e
libagioni – Conversatio (Zuppa di porcini in crosta di pane)

21,00
– 21,15                Lyrĭcae con Selma
Pasternak (I – Ru)

21,15
– 21,20                Sogno di una notte
di mezza estate – Recitatio

21,20
– 21,50                Seconde vivande e
libagioni– Conversatio (Risotto alle erbe delle Valli del Natisone)

21,50
– 22,00                “Aquileia Forum:
far rivivere una città ed il suo territorio” – Fabulae

22,00 – 22,10                “L’amore è uno solo” con Zuleika Morsut (I) e Gianni
Rijavec (Slo)

22,10 – 23,00                Terze vivande e libagioni – Conversatio (Guanciale
all’aneto con verdure)

22,30 – 22,40                “Da Aquileia a Venezia: a nord-est… o a sud-ovest ? ”
– Cogitatio

22,40 – 22,50                Musicae fra Medioevo e Rinascimento con Accademia Ars
Nova (I)

22,50 – 23,10                Dolci vivande e libagioni – Conversatio con canto di
Zuleika

23,10 – 23,20                Musicae fra Medioevo e Rinascimento con Accademia Ars
Nova

23,20 – 23,25                Discanti con arpa celtica e voce controtenore con
Piero Politti (I)

23,25 – 23,35                Il bardo, il menestrello ed il giullare di corte

23,35 – 23,40                Discanti con arpa celtica e voce controtenore con
Piero Politti

23,40 – 00,10                I fuochi: giochi e luci nella notte

00,10 – 00,30                Le acque e le erbe della tradizione

FORUM DI AQUILEIA

L’evento proseguirà fino a notte
inoltrata con musiche e danze, brindisi e chiacchiere, fuochi e suggestioni per
festeggiare il giorno più lungo e la notte più breve dell’anno, come si fa da
tempo immemorabile in queste terre.

Nell’ambito dell’evento i convitati
potranno ammirare le sculture di Franco Baldissarutti, i mosaici di Giulio
Menossi e le pitture di Carolina Palermo Cres, moglie del noto fotografo Mario
Cres, il quale esporrà alcune sue foto su Villa Romano dopo l’incendio.

I convitati saranno accolti e
accomiatati dal Presidente del Forum di Aquileia, lo scrittore Paolo Maurensig,
e dalla padrona di casa, la contessa Marina Romano.

La cena, a cura dello chef Giovanni Gallinaro, sarà
servita in tavola e allietata da musiche e spettacoli, come da programma, con
la presenza di artisti austriaci, italiani, russi e sloveni.

È prevista la disponibilità di piatti alternativi
per eventuali intolleranze alimentari.

Durante la cena sarà presentato e mangiato in
anteprima il Panis Candidus, prodotto
dal Panificio Sandrigo Ingross di Aquileia assieme al Panis Ater sulla base di ricette, 
ingredienti e modalità di lavorazione risalenti all’Aquileia del II
secolo dopo Cristo.

I vini sono offerti dalle aziende Ronchi di Cialla
(Prepotto), Ferrin (Camino al Tagliamento), Tenuta Ca’ Bolani (Mulin di Punt –
Strassoldo) e Valpanera – La Casa del Refosco (Villa Vicentina): un piccolo
compendio delle eccellenze DOC del territorio della provincia di Udine.

La novità di quest’anno, oltre alla presenza di
artisti internazionali, è legata all’itinerario che alle 17,30 partirà da Villa
Romano per portare gli interessati alla Casaforte Nussio Deciani di proprietà
della famiglia Zamò Fazion, situata sui colli sotto l’Abbazia di Rosazzo:
itinerario di conoscenza con concerto di musica folk finale.

L’evento è realizzato da Forum di
Aquileia Onlus anche grazie alla sponsorizzazione di:

Banca Popolare di Cividale,  Cividale del Friuli

Eurocar,  Udine

Linea Fabbrica, Manzano

Panificio Sandrigo Ingross,  Aquileia

Rotary Club,  Udine

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.