Ready, set, go: domenica la… festa del “Friuli”!

Tifosi bianconeri siete pronti per un grande, profondo, immenso saluto al vostro e nostro stadio “Friuli”? Eh sì, perché l’Udinese Calcio, in collaborazione con l’Agenzia TurismoFVG, in occasione dell’ultima partita che si disputerà nel catino bianconero, così come lo conoscete e lo conosciamo da tanti anni, prima del via ai lavori che porteranno al riammodernamento dell’impianto di viale Argentina, ha pensato a una grande festa per salutare il “teatro” che ha visto i bianconeri in scena per quasi un quarantennio!

Tutti allo Stadio dalle 12.45, orario di apertura dei cancelli e dei ristoranti delle due Tribune, per godersi una giornata unica e, per molti versi, irripetibile: dalle 13 alle 14 spazio, sul terreno di gioco, alla partita tra l’oratorio San Giovanni Battista di Cassacco e il Don Bosco di Udine nell’ambito della Junior TIM Cup, organizzata dalla Lega Calcio, che domenica 12 maggio fa tappa nel capoluogo udinese dopo aver toccato tutti i campi della massima categoria. Sempre dalle 14 attorno al rettangolo verde sfilerà la parata delle delegazioni degli Udinese Club e della New Generation.

Alle 14.30 Edi Sommariva, direttore dell’Agenzia TurismoFVG, svelerà il vincitore dell’ultima sfida ai fornelli del Campionato italiano del gusto, format turistico ideato dall’Agenzia per promuovere il territorio attraverso la storia e la cultura enogastronomica della nostra regione. La finale del campionato inizierà alle 12.30 nel ristorante dello stadio e vedrà protagonisti lo chef di un rinomato ristorante del Friuli Venezia Giulia e lo chef di un ristorante di Bergamo.

Poco prima del fischio d’inizio di Udinese-Atalanta, come sempre, a tutto volume “Vinci per noi”, l’inno ufficiale del club, con i tifosi che sono invitati a mostrare le loro sciarpe e bandiere: perché nel giorno del commiato del caro, “vecchio” stadio “Friuli”, la cornice di pubblico e “grafica” deve essere degna di un impianto che ci ha accompagnato nella buona e nella cattiva sorte per così tanto tempo.

Il vero piatto forte della giornata, però, incomincerà al fischio finale dell’ultimo match casalingo dell’anno: intorno alle ore 17. L’evento verrà presentato da Michele Criscitiello e sarà trasmesso in diretta su Udinese Channel (110 Digitale Terrestre in FVG e 195 in Veneto) e anche in streaming in tutto il mondo sul portale ufficiale della Società udinese.it e sul portale turismofvg.it.

In primis la Scuola Mosaicisti del Friuli con sede a Spilimbergo, famosa in tutto il mondo, donerà al patron Gianpaolo Pozzo una sua opera, realizzata ad hoc per l’evento. Dopodiché sul grande schermo verranno proiettati il video turistico-promozionale del Friuli Venezia Giulia ed i saluti dei Presidenti dei “Fogolars Furlans” sparsi nei cinque continenti; a bordo campo poi, il mitico Dario Zampa intonerà il suo “Alè Udin”, a seguire un’esibizione degli Sbandieratori di Palmanova e del gruppo friulano “Lis Primulis di Zampis”; successivamente sarà la volta di alcune ex bandiere bianconere che allo Stadio Friuli hanno giocato per tanti anni e che saluteranno i propri tifosi (ancora top-secret i nomi); non mancheranno una serie di calci di rigore calciati dalle Autorità cittadine, oltre a quelli che verranno calciati dai dieci fortunati tifosi selezionati attraverso uno specifico concorso organizzato sulla pagina Facebook di Udinese Calcio e che verrà lanciato ufficialmente nel corso della trasmissione Udinese Tonight di questa sera mercoledì 8 maggio.

Ma alle ore 18, in chiusura di spettacolo, lo stadio “Friuli” sarà definitivamente salutato da una sorpresona finale che soltanto i presenti alla gara con l’Atalanta potranno gustarsi! Una sorpresa di quelle davvero… grandi!

Al termine della manifestazione sarà inoltre possibile cenare nei ristoranti dello Stadio Friuli fino alle ore 20!

Inoltre entro martedì 14 maggio, per diventare protagonista dell’album con le immagini più belle della “Festa dello Stadio Friuli” su www.golivefvg.com, i tifosi potranno postare sulla pagina Facebook “Friuli Venezia Giulia Turismo” la loro miglior foto della partecipazione alla “Festa dello Stadio Friuli” e scrivere per quale motivo un turista non possa perdersi una vacanza in Friuli Venezia Giulia.

Udinese Calcio, infine, invita tutti i tifosi a portare sciarpe e bandiere bianconere allo Stadio per regalare al nostro Stadio un’ultima, vera, grande giornata di festa approfittando dei prezzi popolarissimi per l’acquisto dei biglietti della gara!

I contenuti sono riproducibili citando la fonte udinese.it

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.