Stephen Solari è il nuovo Presidente del Fogolâr Furlan di Canberra

Cambio generazionale al vertice del Fogolâr Furlan di Canberra. Lio Galafassi, presidente del sodalizio da ben 33 anni, ha ceduto le redini al giovane Stephen Solari.

Primo figlio di Franca ed Eligio Solari – ambedue originari della Carnia, lei da Verzegnis e lui da Pesariis – Stephen è nato nel 1972, è ingegnere civile e lavora per una importante azienda che costruisce ponti e strade. E’ sposato con Kaye ed ha due figli, Aurelia di 8 anni e Massimo di 5. Stephen è cresciuto in un ambiente completamente friulano, quindi sin dalla giovane età ha conosciuto la cultura, lingua e cucina della nostra regione. I nonni inoltre parlavano sempre in friulano a casa ed ha imparato l’italiano a scuola.

Stephen ha accettato con grande orgoglio l’invito di Lio Galafassi ad assumersi la presidenza del Fogolâr Furlan di Canberra. Da Presidente le sue priorità saranno la celebrazione del prossimo 40° anniversario del sodalizio e la realizzazione delle molte altre attività regolari dell’associazione, soprattutto il gran picnic della domenica della Palme che riunisce annualmente centinaia di friulani e simpatizzanti. In questo compito potrà contare sulla valida collaborazione e sui suggerimenti della famiglia, in particolare del padre Eligio, eletto segretario e tesoriere del sodalizio, e del forte comitato del Fogolâr.

L’Ente Friuli nel Mondo coglie l’occasione per manifestare un sincero ringraziamento al grande Presidente Lio Galafassi per la passione e l’impegno dedicati alla promozione della friulanità nella capitale d’Australia e augura al neoeletto Presidente Stephen Solari lunghi anni di attività e di successi alla guida del Fogolâr Furlan di Canberra.

 

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.