Fogolârs europei riuniti a Basilea

Nuovo raduno dei Presidenti
Prosegue il dialogo fra l’Ente e i sodalizi aderenti

Dopo il primo riuscito incontro dello scorso anno a Budapest e Bratislava, nel quale si è stimolato il confronto sulla situazione del nostro associazionismo negli Stati della ‘Nuova Europa’, e quello successivo di Mulhouse, dello scorso ottobre, nel quale si sono incontrati tanti altri sodalizi, l’ ‘Ente Friuli nel Mondo’ chiama a raccolta nuovamente i Presidenti dei Fogolârs europei sabato 8 e domenica 9 maggio prossimi a Basilea.
Obiettivo dell’iniziativa, spiega il Vice-Presidente Vicario dell’Ente, Alido Gerussi, delegato dal Presidente, on. Giorgio Santuz, a presiedere e coordinare l’incontro, è duplice: “Da un lato proseguire nella linea del confronto e del dialogo con tutti i nostri aderenti, da tempo e proficuamente intrapresa; dall’altro, rilanciare, attraverso nuove progettualità l’attività dell’Ente e dei Fogolârs per alimentare soprattutto presso i giovani i caratteri dell’identità friulana e promuovere, attraverso i tanti sodalizi costituiti, relazioni in tutti i campi fra i paesi dove essi operano e il Friuli”.
Basilea è stata scelta quale sede del nuovo incontro, al quale sono stati invitati i Presidenti dei Fogolârs dell’intera Europa, sia per la collocazione baricentrica della città svizzera, sia per le concomitanti celebrazioni del 50° anniversario di fondazione del locale sodalizio che, fra le tante iniziative, presentano anche una ricca selezione di opere della Scuola Mosaicisti di Spilimbergo, ospitata nella prestigiosa sede centrale dell’Università.

L’incontro plenario, che avrà inizio nel primo pomeriggio di sabato, sarà preceduto, nella mattina stessa, da una riunione dedicata all’analisi della situazione dei Fogolârs della Confederazione Elvetica. Al termine dei lavori, nella serata, i partecipanti interverranno alla manifestazione ‘Eccellenze friulane in Tour’, organizzata d’intesa fra la Camera di Commercio e la Provincia di Udine, per far conoscere e promuovere i prodotti enogastronomici e l’offerta turistica del Friuli.

All’incontro sarà presente l’on. Pietro Fontanini, Presidente della Provincia di Udine e Vice Presidente di ‘Friuli nel Mondo’. ‘La mia presenza – ha spiegato il Presidente – vuole essere un segno di riconoscenza per lo straordinario esempio dei valori e delle virtù del popolo friulano che i nostri emigranti hanno dato anche in Svizzera e per il contributo da essi sempre offerto, anche in momenti difficili, allo sviluppo del Friuli. La Provincia di Udine intende rinnovare questo legame attraverso nuovi progetti da individuare e realizzare insieme ai Fogolârs per rendere più stabile ed efficace l’impegno comune nel mantenere e valorizzare i caratteri della nostra identità’. (F.C.)

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.