Il Festival dei cuori

Si è svolta a Tarcento la 41° edizione del Festival dei Cuori.
La cerimonia sacra di apertura è stata officiata da monsignor Duilio Corgnali che ha rimarcato di sentirsi orgoglioso che in un paese così piccolo, mediante la presenza i popoli e tradizioni da tutto il mondo, si possa lanciare un così grande messaggio di fraternità.
Si è poi svolto il tradizionale incontro dei gruppi folcloristici con le autorità regionali e locali la grande sfilata dei gruppi nelle vie del centro è stato l’evento culminante del programma. L’allegra e coloratissima passerella di danzerini è stata preceduta dall’esibizione degli sbandieratori locali e seguita dalla grande festa del folklore. Piazze e vie della vittà sono riuscite a malapena a contenere le tante persone arrivate da ogni parte della regione per assistere allo spettacolo offerto dai gruppi provenienti da Ecuador, Messico, Nuova Caledonia, Ossezia, Spagna e naturalmente dall’Italia con gli sbandieratori dei rioni di Cori e con i padroni di casa e organizzatori della manifestazione, i danzierini del Chino Ermacora di Tarcento.

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.