“Il Presidente Fontanini alla Scuola Mosaicisti del Friuli incontra i corregionali che vivono all’estero”

da | Ott 14, 2010 | Notizie

Il Presidente della Provincia di Udine, on. Pietro Fontanini, giunto in visita alla Scuola Mosaicisti del Friuli, ha colto l’occasione per incontrare i corregionali che vivono all’estero e che, proprio a Spilimbergo, stanno frequentando un corso speciale di mosaico, promosso da Ente Friuli nel Mondo e organizzato dalla Scuola Mosaicisti del Friuli.

Il corso di mosaico, condotto dalla maestra mosaicista Irene Rizzin, è infatti frequentato da 12 stagisti, figli e nipoti di emigranti friulani: provengono da Argentina, Australia, Brasile e Canada per ritrovare e conoscere un pezzo della loro storia.

Lo scopo del corso è far conoscere alle più giovani generazioni di friulani emigrati all’estero, una delle peculiarità della Regione Friuli Venezia Giulia: il mosaico. L’arte musiva è stata l’arte di innumerevoli schiere di famiglie friulane emigrate in Europa e oltreoceano, un’arte di cui rimangano illustri tracce, dai lavori musivi del Cremlino a quelli dell’Opera di Parigi, dai pavimentali della Gipsoteca di Copenhagen ai mosaici della Biblioteca dei Congressi di Washington, senza dimenticare gli splendidi seminati e terrazzi di case e chiese in piccoli paesi come in grandi città.

I 12 stagisti stanno vivendo l’esperienza con sincera passione e partecipazione. Oltre al mosaico sono previste per loro visite alle città d’arte e ai siti più caratteristici del nostro territorio.

Attraverso iniziative come queste, molto importanti sotto il profilo culturale e umano, qui, alla Scuola Mosaicisti, nel cuore del mosaico, a Spilimbergo, si respira l’internazionalità del Friuli e si crea un ponte tra la Scuola, il Friuli e i Paesi del Mondo, un ponte preziosissimo dal punto di vista storico, artistico, culturale da condividere come patrimonio di tutti.

Fontanini alla scuola di mosaico di Spilimbergo

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.