Nuova edizione della “Settimana della Cultura Friulana”: appuntamenti in streaming per raggiungere i tutti i friulani

da | Mag 4, 2021 | Eventi, Notizie, Primo piano

La VIII edizione della Settimana della Cultura Friulana sarà fruibile da tutti i friulani nel mondo grazie alla collaborazione tra la Società Filologica Friulana e l’Ente Friuli nel Mondo.

 

 

 

Ritorna la Setemane de culture furlane – Settimana della cultura friulana, che si svolgerà dal 6 al 16 maggio, come sempre promossa dalla Società Filologica Friulana.

Dopo il grande successo dell’edizione dello scorso anno, svoltasi dal 18 al 28 ottobre 2020, viene confermata la collaborazione con Ente Friuli nel Mondo attraverso la quale, grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Servizio lingue minoritarie e corregionali all’estero, sarà possibile seguire in diretta streaming gli eventi direttamente dal sito internet della manifestazione www.setemane.it. Connettendosi a questo indirizzo web non solo si potrà consultare e scaricare tutto il programma della manifestazione ma si potrà anche assistere in diretta alla quasi totalità degli eventi in programma.

“Abbiamo pensato di non limitarci ad una diffusione locale delle manifestazioni – spiega il Presidente della Società Filologica, Federico Vicario – ma di confermare la dimensione della Settimana a livello globale, favorendo la partecipazione dei Fogolârs Furlans e di tutti i nostri emigrati all’estero grazie ai collegamenti in diretta streaming”.

La rassegna è patrocinata dal Ministero della Cultura, dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dal Consiglio Regionale oltre che da 48 amministrazioni comunali. Alla Setemane ha inoltre confermato il proprio sostegno la Fondazione Friuli nell’ambito della convenzione triennale tra la Fondazione stessa e la Filologica e la Fondazione Carigo.

Nel corso dell’edizione 2021 della Setemane verranno ricordate personalità importanti per la nostra cultura e la nostra identità in un ricco e variegato programma che spazia su temi e approfondimenti di sicuro interesse per tutti i friulani.

Saranno presentate pubblicazioni, filmati su collezioni del nostro territorio, spettacoli teatrali e musicali, e non mancheranno diversi appuntamenti per ricordare Dante Alighieri in occasione dei 700 anni della morte. Tutto questo e altro ancora è la Settimana della cultura friulana del 2021.

Qui di seguito si riportano i principali eventi che verranno proposti on line (tutti gli orari sono indicati con il fuso orario dell’Europa centrale, CET):

Giovedì 6 maggio

  • alle ore 21, La Patrie dal Friûl e fâs 75 agns, un incontro per ricordare lo storico periodico friulano fondato nel 1946 da don Gius
  • eppe Marchetti e Felix Marchi. Sarà anche l’occasione per ricordare il 45 anniversario del terremoto del 1976;

 

Venerdì 7 maggio

  • alle ore 18, Gianni Cosetti: gustâ Cjargnel, un convegno in ricordo dello chef carnico nel ventennale della scomparsa che ha saputo rivisitare la cucina tradizionale carnica e friulana. Sempre nel ricordo del cuoco tolmezzino segnaliamo anche Ricette tradizionali nelle dimore storiche della Carnia 3 showcooking che andranno in onda sempre alle 12.30, sabato 8 maggio, con la preparazione del tocj in braide, domenica 9 maggio, con i cjarsons ed infine domenica 16 maggio, con la pite;

 

Sabato 8 maggio

  • alle ore 21, Dante in Friuli, un incontro con letture e riflessioni sull’opera dell’autore della Divina Commedia;

 

Domenica 9 maggio

  • alle ore 16, Pre Toni al vîf, un convegno per ricordare il pensiero e l’opera di Pre Toni Beline
  • alle ore 21, Guarnerius in rêt, spettacolo teatrale con il Teatro Incerto, in prima assoluta;

 

Lunedì 10 maggio

  • alle 21, Ognun la sô crôs, una riflessione su un periodo della nostra storia passata che rimane vivo nei documenti, nelle lettere di chi lo ha vissuto;

 

Martedì 11 maggio

  • alle ore 21, Donne del Friuli Oggi, incontro in cui Alessandra Salvatori, direttrice di Telefriuli, intervista la fotografa Ulderica Da Pozzo, l’attrice Aida
    Taliente e la scrittrice Ilaria Tuti;

 

Mercoledì 12 maggio

  • alle ore 21, AdessoCinema, presentazione dello spazio virtuale per la visione in streaming di film e documentari legati al territorio;

 

Giovedì 13 maggio

  • alle ore 15.30, Gli archivi delle banche tra realtà nazionale e locale, convegno sugli archivi degli istituti di credito come depositari della storia economica del territorio;

 

Venerdì 14 maggio

  • alle ore 21, I quartetti per archi della Destra Tagliamento, concerto di musiche di autori del Friuli Occidentale;

 

Sabato 15 maggio

  • alle ore 16.30, Ces fastu crudeliter accentuando eructuant, convegno sui rapporti tra Dante e il Friuli settecento anni dopo;
  • alle ore 21, Dante par furlan, con letture di alcuni canti della Divina Commedia in friulano;

 

Domenica 16 maggio

  • alle ore 10, A torzeon pal comun di Dolegne, alla scoperta del territorio che diede i natali a Pietro Zorutti;
  • alle 21, Tra lûs e scûr, prima assoluta della lettura scenica sul dramma dei fusilâz di Cercivento.

Per garantire a tutti i friulani all’estero, indipendentemente dal fuso orario della luogo di residenza, è stata introdotta una novità importante: al termine degli eventi di ogni giornata (indicativamente alle ore 22.30 CET) da quest’anno sarà possibile rivedere sempre dal sito www.setemane.it in modalità playlist tutte le iniziative della giornata fino a poco prima del primo evento programmato per la giornata successiva.

Inoltre, al termine della Setemane sarà poi possibile seguire su un canale dedicato la registrazione di tutti gli eventi on line .

Cliccando qui è possibile scaricare il programma generale della Setemane.

I programmi delle singole iniziative possono essere consultati sul sito internet www.setemane.it da cui si potrà anche accedere anche agli eventi trasmessi in diretta streaming.

 

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Ente Friuli nel Mondo non memorizza nessun dato personale dei visitatori. Alcuni dati di navigazione potrebbero essere invece utilizzati da Google Analytics, sempre in forma anonima, e unicamente per scopi statistici. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a salvare questi cookie sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.