Concorso Internazionale di Poesia denominato “Calla in poesia – arte senza confini”

Il Comune di Pulfero indice la settima edizione del Concorso Internazionale di Poesia denominato "Calla in poesia – arte senza confini". Il concorso è nato per rafforzare l’unione tra le genti e divulgare, attraverso la poesia, la comunione di sentimenti e sensazioni che superano ogni barriera linguistica.
La prima edizione, nel 2004, prevedeva la partecipazione al concorso di poesie inedite in lingua italiana o slovena, anche nelle versioni dialettali tipiche della zona, per onorare l’entrata della Slovenia nell’Unione Europea. Negli anni successivi, in omaggio a tutti i conterranei che nel tempo hanno percorso le strade del mondo e che anche lontano hanno formato considerevoli e vivaci comunità la manifestazione è stata dedicata alla lingua francese nel 2005, alla lingua inglese nel 2006 e 2007, alla lingua tedesca nel 2008 ed alla lingua friulana nel 2009.
Per l’edizione del 2010 la lingua ammessa al concorso, in aggiunta all’Italiano e allo Sloveno, è lo Spagnolo, lingua familiare a molti valligiani emigrati in diversi paesi dell’America del Sud.
Com’è ormai consuetudine consolidata del concorso, oltre ad incoraggiare le molte persone adulte che amano dar voce ai loro sentimenti e alle loro sensazioni attraverso i versi modulati della poesia, esprimendosi in una delle tre lingue ammesse, particolare risalto viene dato alla partecipazione degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, ai quali viene riservata una sezione.
Al Concorso sono state presentate sino ad ora complessivamente quasi 1800 composizioni: alcuni poeti nella sezione adulti hanno proposto loro opere in tutte le edizioni, mentre nella sezione ragazzi hanno già partecipato una quarantina di scuole delle Valli del Natisone e della regione Friuli Venezia Giulia, ma anche di altre regioni italiane ed estere.
Il Comune di Pulfero ed il comitato organizzatore sono grati sin d’ora a tutti i partecipanti, sia quelli ormai abituali che quelli nuovi, e ringraziano gli insegnanti che hanno dato la loro preziosa collaborazione per diffondere l’amore della poesia tra i loro alunni.
Per l’anno 2010 viene proposto il tema: "la magia delle parole"

DI SEGUITO SONO RIPORTATI IN ITALIANO, SLOVENO E SPAGNOLO I SEGUENTI OCUMENTI:
– BANDO
– REGOLAMENTO
– SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

 

 

ITALIANO

Bando del 7° concorso internazionale
CALLA IN POESIA – Arte Senza confini
ART. 1 Sono ammesse al concorso poesie inedite in lingua italiana, in lingua slovena (anche nelle varianti dialettali) ed in lingua friulana.
Le poesie inedite non dovranno superare i quindici (15) versi dattiloscritti.
Per l’anno 2010 viene proposto il seguente tema: "La magia delle parole".
ART. 2 Trattandosi di un concorso internazionale di poesia, il bando di concorso è tradotto nelle lingue slovena, spagnola e inglese.
ART. 3 Il concorso è diviso in due sezioni, alle quali possono partecipare:
• alunni delle scuole elementari e medie inferiori;
• adulti e studenti di istituti superiori.
La partecipazione al concorso è consentita a tutti, alle seguenti condizioni:
• gratuitamente, per i ragazzi che non abbiano ancora compiuto il 18° anno d’età;
• con versamento della quota di iscrizione pari a € 15,00 per i maggiorenni.
Le fasce d’età fanno riferimento alla data di scadenza di presentazione delle opere (10/05/2010).
ART. 4 I concorrenti possono partecipare con un massimo di due lavori.
Le poesie, redatte ciascuna in due copie di cui una sola sottoscritta e completa di dati anagrafici, indirizzo e recapito telefonico, unitamente alla scheda di partecipazione ed alla ricevuta di versamento della quota di iscrizione da effettuarsi
• sul ccp n° 15197338 intestato al Comune di Pulfero;
• sul c/c bancario IBAN IT27 F0548464230030570420816 presso Banca di Cividale SpA – Filiale di san Pietro al Natisone – BIC SWIFT CIVI IT2C con l’indicazione dell’oggetto ("Partecipazione al concorso "Calla in poesia – arte senza confini"); dovranno pervenire
• presso il Municipio del Comune di Pulfero – Via Nazionale n.92 – 33046 PULFERO (Udine).
oppure
• tramite collegamento internet al sito ufficiale del Comune di Pulfero con indirizzo www.comune.pulfero.ud.it
entro le ore 12.00 del 10 maggio 2010, pena l’esclusione. Non farà fede la data del timbro postale.
Gli originali non verranno restituiti.
Vista l’eterogenea composizione linguistica della giuria, per le opere scritte in lingua slovena o spagnola è gradita, anche nell’interesse dell’autore, la traduzione in italiano.
La scheda di partecipazione è allegata al presente bando di concorso.
ART. 5 La commissione giudicatrice sarà composta da un numero di componenti variabile da cinque a sette. I componenti della stessa saranno nominati dalla Giunta comunale entro il 16 aprile 2010 valutandone il grado di cultura, di conoscenza dei luoghi e delle lingue slovena e friulana.
L’esame delle opere viene effettuato in forma rigorosamente anonima.
Le scelte della commissione giudicatrice sono inappellabili e verranno comunicate per iscritto a tutti i vincitori con la relativa motivazione.
ART. 6 I partecipanti assentono alla pubblicazione a titolo gratuito dei testi o parti di essi su giornali, riviste o siti internet, con citazione dell’autore.
ART. 7 Le opere vincitrici e quelle segnalate dalla giuria verranno trascritte a muro o pirografate su tavolette lignee o ceramiche, esposte sulle facciate delle case o strade comunali di Calla, ed entreranno a far parte del "Percorso poetico" all’aria aperta, visibile a tutti.
ART. 8 La cerimonia di premiazione avrà luogo alle ore 15.00 di domenica 6 giugno 2010 in Calla di Pulfero.
Ai vincitori delle due sezioni verranno attribuiti i seguenti premi:
• Sezione adulti e studenti di istituti superiori:
• 1° classificato:
soggiorno gratuito di 3 giorni in pensione completa per 2 persone del valore di 300 Euro offerto dall’Albergo Ristorante "Al Vescovo – Skof" di Pulfero, presso la propria struttura alberghiera, dotata anche di un "centro benessere".
• 2° classificato:
soggiorno gratuito di 3 notti presso il B&B "Casa Poesia" di Pillinini Anita in località Calla nel Comune di Pulfero.
• Sezione alunni delle scuole elementari e medie inferiori:
1° classificato:
premio di 150 Euro
• 2° classificato:
premio di 100 Euro
La giuria proporrà altre opere meritevoli di segnalazione che saranno premiate con targhe o altri premi offerti dal Comune di Pulfero, dall’Associazione "Don Eugenio Blanchini" ed altri.
A tutti i concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
ART. 9 Il Comune di Pulfero si riserva la facoltà di realizzare un volume antologico dell’iniziativa.
ART. 10 In relazione alla normativa sulla privacy, di cui alla legge 675/96 e D.Lgs.196/03 successive modifiche ed integrazioni, i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione e comunicazione, anche a terzi, dei dati personali comunicati ai fini della partecipazione al concorso.
I partecipanti, inoltre, acconsentono a che i dati vengano utilizzati anche a fini di aggiornamento su iniziative che, in collaborazione con altri Enti, anche stranieri, verranno in futuro organizzate.
I partecipanti possono richiedere in qualunque momento la rettifica o la cancellazione dei propri dati comunicando questa volontà al Comune di Pulfero.
ART. 11 La partecipazione sottintende l’accettazione automatica del presente bando di concorso.

 

 

REGOLAMENTO
ART. 1 Le poesie inedite, in lingua italiana, slovena – anche nelle varianti dialettali – ed in quella prescelta ogni anno dalla Giunta comunale, non dovranno superare i quindici (15) versi dattiloscritti.
Il Concorso sarà a tema unico, indicato annualmente dall’Amministrazione Comunale.

ART. 2 Trattandosi di un concorso internazionale di poesia, il bando di concorso ed il presente regolamento dovranno essere tradotti nella lingua slovena, nella lingua prescelta e nella lingua inglese.

ART. 3 Il concorso è diviso in due sezioni, alle quali possono partecipare:
1. alunni delle scuole elementari e medie inferiori;
2. adulti e studenti di istituti superiori.

La partecipazione al concorso è consentita a tutti, alle seguenti condizioni:
1. gratuitamente, per i ragazzi di età fino a 17 anni compiuti;
2. con versamento della quota di iscrizione pari a € 15,00 per i maggiorenni.
Le fasce d’età fanno riferimento alla data di scadenza di presentazione delle opere.

ART. 4 I concorrenti possono partecipare con un massimo di due lavori per sezione.
Le poesie, redatte ciascuna in due copie di cui una sola sottoscritta e completa di dati anagrafici, indirizzo e recapito telefonico, unitamente alla scheda di partecipazione ed alla ricevuta di versamento della quota di iscrizione (da effettuarsi sul ccp n° 15197338 intestato al Comune di Pulfero con l’indicazione dell’oggetto "Partecipazione al concorso "Calla in poesia – arte senza confini") dovranno pervenire presso il Municipio del Comune di Pulfero entro il termine fissato annualmente dalla Giunta comunale.
Gli originali non verranno restituiti.
La scheda di partecipazione sarà approvata unitamente al Bando del Concorso.
Le opere potranno essere scritte sia in lingua italiana, sia nella lingua slovena che in quella prescelta per il concorso.

ART. 5 La commissione giudicatrice sarà composta da un numero di componenti variabile da cinque a sette. I componenti saranno nominati dalla Giunta comunale valutandone il grado di cultura, di conoscenza dei luoghi e della lingua prescelta per il concorso.
Le scelte della commissione giudicatrice sono inappellabili e verranno comunicate per iscritto a tutti i vincitori con la relativa motivazione.

ART. 6 I partecipanti cedono a titolo gratuito la pubblicazione dei testi o parti di essi su giornali, riviste o siti internet, con citazione dell’autore.

ART. 7 Le opere vincitrici e quelle segnalate dalla giuria verranno trascritte a muro o pirografate su tavolette lignee esposte sulle facciate delle case o strade comunali di Calla, così a creare un "percorso poetico" all’aria aperta, visibile a tutti.

ART. 8 La data esatta, il luogo della cerimonia di premiazione ed i relativi premi verranno individuati con delibera di Giunta comunale e resi noti tramite stampa locale e internet.
A tutti i concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

ART. 9 Il Comune di Pulfero si riserva la facoltà di realizzare un volume antologico dell’iniziativa.

ART. 10 In relazione alla normativa sulla privacy, di cui alla legge 675/96 e D.Lgs.196/03 e successive modifiche ed integrazioni, i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione e comunicazione, anche a terzi, dei dati personali comunicati ai fini della partecipazione al concorso.
I partecipanti, inoltre, acconsentono a che i dati vengano utilizzati anche a fini di aggiornamento su iniziative che, in collaborazione con altri Enti, anche stranieri, verranno in futuro organizzate.
I partecipanti possono richiedere in qualunque momento la rettifica o la cancellazione dei propri dati comunicando questa volontà al Comune di Pulfero.

ART. 11 La partecipazione sottintende l’accettazione automatica del presente regolamento.

ART. 12 L’attuazione del presente regolamento, demandata alla Giunta comunale, ad eccezione della nomina della commissione giudicatrice, dovrà avvenire entro il 28 febbraio.

 

Scarica i moduli per la partecipazione

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.