Grande successo per il nuovo Fogolâr di Dublino

Doppio appuntamento internazionale per l’Ente Friuli nel Mondo che ha appena inaugurato il primo Fogolâr Furlan d’Irlanda e nel fine settimana si appresta a ospitare a Udine il coro femminile dell’Università musicale Senzoku.

Oltre 120 persone confluite dalle capitale e da altre città irlandesi hanno partecipato all’evento di sabato 28 febbraio inducendo l’Istituto italiano di cultura di Dublino a  chiudere l’accesso per l’eccessivo afflusso di pubblico. Ad attendere la delegazione proveniente dal Friuli e il presidente dell’Ente Friuli nel Mondo Pietro Pittaro anche i media locali che hanno accolto con interesse l’invito a conoscere le eccellenze della Regione Friuli Venezia Giulia, un territorio ai più sconosciuto. L’iniziativa ha visto coinvolti Ilaria Fabbro del Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia e Strade del Vino e Sapori Friuli Venezia Giulia, la cantautrice friulana Giulia Daici che, assieme al musicista Simone Rizzi, ha eseguito alcuni brani anche in marilenghe, e la Società Filologica Friulana con  la mostra multimediale “Cartulinis dal Friul“.

Il format di “Introduction to Friuli – Flavours and Traditions to discover”, è stato particolarmente apprezzato dall’Ambasciatore italiano in Irlanda Giovanni Adorni Braccesi Chiassi che ha sottolineato come le finalità di dare visibilità alla regione e di richiamare l’interesse sul nostro Paese siano state centrate. Il diplomatico,  memore di precedenti collaborazioni con Friuli nel Mondo, ha evidenziato inoltre l’efficacia e la forza della rete dei Fogolârs ovunque portatori di un messaggio positivo  e promozionale del Friuli nel mondo.

Il Fogolâr Furlan di Dublino presieduto da Davide Gessi è composto da giovani provenienti dalle tre province friulane. “Svilupperemo iniziative di promozione e cooperazione tra il Friuli e l’Irlanda – spiegano i soci fondatori – in ambito sociale, economico e culturale. Dublino ha un ruolo strategico per molte  multinazionali e costituisce un polo di attrazione per le giovani generazioni. Noi siamo qui per fornire aiuto ai corregionali e aggregare quelli che vivono già in Irlanda. Visto il successo di questo evento stiamo già pianificando una seconda iniziativa culturale da realizzarsi nella seconda metà del 2015”.

Per ulteriori informazioni www.facebook.com/fogolarfurlanirlanda

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.