Inaugurazione del Fogolar Furlan di Shanghai

Lo scorso martedi 21 aprile è stato inaugurato il Fogolar Furlan di Shanghai con una cena a cui hanno partecipato una delegazione imprenditoriale del Friuli Venezia Giulia e le Istituzioni Italiane di Shanghai. L’evento ha ufficializzato l’attività dell’Associazione di Friulani residenti a Shanghai che da piu’ di un anno a questa parte, con grande entusiasmo, coinvolge i corregionali e simpatizzanti con l’obiettivo di mantenere vivi i legami con la propria Regione e condividerne cultura e prodotti con la comunità internazionale di Shanghai.
Inaugurazione del Fogolar Furlan di Shanghai

A rappresentare le istituzioni Italiane di Shanghai erano presenti il Console Generale Massimo Roscigno, la Console Marcella Zaccagnino, il Direttore dell’Istituto di Cultura Italiana Paolo Sabbatini il direttore dell’ICE Maurizio Forte, e il consigliere della Camera di Commercio Carlo Leopaldi.

Per l’occasione dal Friuli e’ arrivata una Delegazione guidata dal l Presidente del Consiglio Regionale Eduard Ballaman e dall’on. Giorgio Santuz, Direttore dell’Ente Friuli del Mondo, l’associazione che coordina gli oltre 200 "Fogolars" sparsi nei 5 continenti.
Il Fogolar Furlan di Shanghai e’ stato rappresentato dal Direttivo, attualmente formato dal Presidente Marco Casula, il Vice Presidente Giacomo Trevisan, la Segretaria Anna Lisa Pecchiari, la Tesoriere Silvia Macuglia e i consiglieri Stefano Ritella, Giovanni Minerva e Alessandro Cardamone.
Alla cena era presente anche Alessandro Fatovic presidente del Fogolar di Pechino a rappresentare il rapporto privilegiato di scambio e collaborazione tra i due Fogolar.

La cena, a base di specialità friulane preparate per l’occasione, si è svolta nella accogliente cornice del ristorante "Va Bene" a Xintiandi ed è stata arricchita da una selezione di Vini e Grappe Friulani offerti dal distributore Sinodrink: Ribolla Gialla, Refosco dal Peduncolo Rosso e Pinot Bianco sono solo alcuni dei vini dell’azienda Poggiobello che hanno accompagnato piatti e ricette tradizionali come il prosciutto di S.Daniele, gli gnocchi di zucca al burro e salvia e il frico con polenta. Alla fine la grappa bianca dell’azienda Bepi Tosolini ha accompagnato l’immancabile Gubana, tradizionale dolce friulano.

Durante la cena, l’On. Ballaman ha consegnato una medaglia del Friuli e il simbolo della Regione al Console Roscigno e una medaglia del Friuli al direttore dell’ICE Maurizio Forte con l’ auspicio di future collaborazioni tra le Istituzioni Italiane e la neo costituita Associazione del Fogolar.
L’inaugurazione è stata inoltre arricchita dall’intervento del Dott. Sabbatini in memoria del Cardinale friulano Celso Costantini, primo delegato Apostolico in Cina, che si è distinto per il grande rispetto verso la cultura cinese e il notevole contributo nel rinnovare i metodi e lo spirito dell’ opera missionaria cattolica contemporanea. Il dottor Sabbatini, ha quindi espresso la massima disponibilità da parte dell’Istituto di Cultura Italiana di Shanghai a sostenere e collaborare ad eventi di promozione della cultura Friulana in Cina.

Nel corso dei due giorni a Shanghai, i membri della delegazione,alcuni dei quali per la prima volta in terra Cinese, hanno toccato con mano la realta’ di questo paese, estremamente viva e molto dinamica.
Una citta’, Shanghai, dove in meno di un chilometro si passa dal grattacielo piu’ alto dell’Asia ai mercatini tradizionali della Citta’ Vecchia, dalla munumentale sede dell’EXPO 2009 ai quartieri popolari cinesi, ricchi di umanita’ e di quella confusione che tanto affascina il viaggiatore.

Shanghai rimane una citta’ affascinante e frenetica, cuore finanziario della Cina ma anche culla di idee ed espressioni artistiche di avanguardia. Il famoso quartiere di Moganshan Road, ad esempio, e’ una fucina di idee e di sensazioni artistiche della emergente arte contemporanea cinese, le cui opere vengono battute nelle aste piu’prestigiose del mondo.

La visita è stata anche l’occasione per confrontarsi più a fondo con la realtà economica della città attraverso l’incontro con diversi manager italiani che si sono distinti a Shanghai nei settori produttivo, finanziario e commerciale.
Non poteva in questo contesto mancare una visita ad una delle icone del Made in Friuli, lo stabilimento Danieli a soli 120 Km da Shanghai.
Guidati dall’Ing. Stefano Bianchin, CEO della Danieli China, abbiamo potuto visitare uno degli stabilimenti piu’ avanzati fuori dall’Italia, confrontando esperienze ed opinioni sulla realta’ produttiva cinese.

Nel corso della visita è stata inoltre inaugurata la nuova sede del Fogolar di Shanghai, situata in un moderno open-space condiviso con aziende internazionali.
Durante l’inaugurazione il presidente Ballaman ha rivolto i suoi complimenti e auguri per l’attività dell’associazione mentre l’On. Santuz ha consegnato la targa ufficiale del Fogolar Furlan al presidente Marco Casula.
I soci del Fogolar di Shanghai hanno quindi ringraziato la Delegazione Friulana per la visita particolarmente importante per consolidare la relazione tra i soci in Cina ed il Friuli, simbolo di un legame con le proprie radici e valori che diventano un prezioso bagaglio e punto di riferimento in una città dinamica, frenetica e globale come Shanghai.
All’inaugurazione erano presenti circa 20 soci del Fogolar di Shanghai, mentre il numero totale supera oramai i 30 soci, tra quelli originari del Friuli e i soci simpatizzanti italiani e stranieri, accolti nell’associazione in coerenza con la nostra volontà di non chiuderci tra conterranei ma di cogliere l’eccezionale occasione di condivisione e scambio culturale offerto da una città cosmopolita come Shanghai.

 

Condividi
Accetto.
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Cliccando il bottone Accetto, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. L'informativa è disponibile in questa pagina.